NO IUS SOLI

Forza Nuova in tutte le città italiane promuove in questi giorni una forma di rivolta contro la legge sullo Ius Soli che si sta discutendo in parlamento.Anche a Bergamo i militanti hanno apposto uno striscione che condanna senza mezzi termini questo provvedimento che viene visto come il “suicidio” del popolo italiano. “In un periodo di forti ondate migratorie, di continui attentati alla nostra civiltà, di guerre create a tavolino dai poteri occulti, permettere che chiunque nasca in Italia sia ,per questo, considerato Italiano ci pare- ribadisce Serughetti, segretario provinciale di FN- un maldestro tentativo di promuovere la fine del nostro paese. La nostra stirpe, con le proprie tradizioni, i propri valori, i propri usi e costumi, va difesa! Lo dimostrano in modo limpido tutti gli ultimi attentati terroristici compiuti sul suolo europeo: gli autori, tutti nati sul territorio che li ha accolti, sono figli di seconda/terza generazione di immigrati cui è stata riconosciuta la cittadinanza per nascita e non per Sangue e cultura” Forza Nuova non si arrende e dice NO da Trieste ad Agrigento, passando da Bergamo, a questa inaudita violenza contro l’Italia e il suo popolo!